Fibra modellata

LA FIBRA DI CELLULOSA MODELLATA,
una soluzione avveniristica

Storicamente utilizzata per la protezione delle uova la fibra modellata si estende al giorno d'oggi a numerose altre applicazioni (protezioni per il settore industriale, alimentare, viticolo, medico...). Integralmente prodotta a partire da materie riciclate questo materiale innovativo viene spesso preferito ad altre soluzioni d'imballaggio come la plastica o il polistirene per le sue caratteristiche meccaniche e il suo ridotto impatto sull'ambiente.

I vantaggi della fibra modellata

 

Caratteristiche tecniche eccezionali

- Protezione massima

La fibra modellata assorbe e ammortizza gli urti e le vibrazioni per garantire un'eccellente protezione al prodotto contenuto durante la manipolazione, il trasporto e l'immagazzinamento. È uno dei motivi per cui questo materiale è al giorno d'oggi ampiamente diffuso nel settore avicolo.

La cellulosa modellata è inoltre insensibile alle variazioni termiche.

- Qualità traspiranti

In funzione della formulazione e grazie ai milioni di micropori presenti nella materia, la cellulosa modellata garantisce non soltanto un'aerazione e una climatizzazione perfette dei prodotti alimentari ma anche la totale tenuta stagna dei prodotti per le applicazioni mediche. Questa caratteristica gli permette ad esempio di garantire una protezione ottimale dei frutti assorbendo l'umidità da essi rilasciata in caso di variazione improvvisa della temperatura.

- Flessibilità ed ergonomia

Rinomata per la sua flessibilità, la fibra modellata, si adatta con facilità a tutte le modellature (si vedano le soluzioni su misura CDL). Gradevole al tocco e facile da manipolare senza rumore questo materiale è molto apprezzato da chi lo utilizza.

Un materiale ecologico

Oltre a soddisfare le numerose esigenze dell'industria la fibra modellata si inserisce in un percorso 100% duraturo coerentemente alla presa di coscienza dei consumatori di fronte alle loro responsabilità nei confronti dell'ambiente.

Proveniente da materie rinnovabili riciclate, come il recupero di carta e cartoni, questa soluzione d'imballaggio contribuisce alla salvaguardia delle risorse forestali ed al risparmio dei combustibili fossili con una procedura di fabbricazione controllata che ne limita fortemente l'impatto in CO2.

Interamente biodegradabile e riciclabile, la fibra modellata, è anche facile da smaltire senza spese supplementari per il trattamento dei rifiuti.

Una soluzione a buon mercato

Oltre a tutti i loro punti di forza tecnici e ambientali le soluzioni d'imballaggio in fibra modellata permettono una riduzione dei costi a più livelli.

- Riduzione dell'eco-tassa sugli imballaggi

La cellulosa modellata è agevolata da numerosi paesi europei con una tassazione per il recupero e lo smaltimento fino a dieci volte inferiore a quella degli imballaggi in plastica.

- Ottimizzazione degli spazi di trasporto e d'immagazzinamento

Gli imballaggi in fibra modellata sono più facilmente impilabili degli altri materiali. Questo risparmio di volume permette d'immagazzinare più prodotti in uno stesso spazio e di ridurre sensibilmente il numero dei camion usati per la consegna (fino a quattro volte meno rispetto al polistirene PSE).

Un materiale personalizzabile, apprezzato dai consumatori

- Imballaggi su misura

I materiali in fibra modellata possono essere fabbricati in più forme e colori per soddisfare le esigenze del mercato con la possibilità di comunicare direttamente con il consumatore finale per mezzo del prodotto.


Questa personalizzazione, proposta da Celluloses de la Loire, permette una diversificazione immediata sugli scaffali di vendita ed una forte attrattiva dei nostri prodotti per i  clienti finali.

- Un materiale apprezzato

Alcuni studi europei dimostrano che la cellulosa modellata viene associata dagli utilizzatori a un concetto di qualità: su 10 persone intervistate, 9 indicano che, se potessero scegliere,  opterebbero per la cellulosa piuttosto che per un materiale sintetico. Lo sviluppo degli imballaggi in fibra modellata si inserisce quindi in un percorso responsabile globale dei consumatori che tendono sempre più a privilegiare le materie naturali.